Fotografo per matrimonio, i trucchi per essere bella nelle foto

Il fotografo per matrimonio è considerato assolutamente decisivo per rendere ancora più indimenticabile il giorno considerato più importante dagli sposi.

 

Proprio l’importanza dell’album fotografico chiamato ad immortalare la cerimonia nuziale e gli attimi che la precedono e seguono spinge naturalmente le coppie che stanno per convolare a nozze a cercare professionisti in grado di fornire immagini all’altezza.

 

Va però ricordato che alla bravura del fotografo per matrimonio si possono aggiungere una serie di accorgimenti tali da rendere più fotogenici gli interessati.

 

fotografo per matrimonio

Andiamo a vedere quali.

Gli accorgimenti da adottare

 

La bellezza delle immagini non dipende soltanto dalla bravura del fotografo per matrimonio prescelto, ma anche da una serie di trucchi che possono aiutarlo ad espletare al meglio il suo lavoro.

 

A partire dalle espressioni facciali, come ad esempio un sorriso o il mantenimento della propria lingua dietro i denti.

Occorre poi cercare di guardare non dentro l’obiettivo, ma leggermente sopra, o comunque a guardare in direzioni diverse da quella della fotocamera.

 

Si tratta di atteggiamenti che possono risultare molto più interessanti rispetto all’ingessatura che caratterizza la tradizionale “posa”, evitando un effetto di forzatura.

 
Anche gli occhi sono importanti: ad esempio  girandoli verso la sorgente di luce si può ottenere l’effetto “scintilla”, il quale può aggiungere non poca vitalità al proprio ritratto fotografico.

 

In tal caso occorre ricordare che se la foto è all’aperto, è meglio stare all’ombra e guardare la luce, mentre in interno ci si può posizionare nei pressi di una finestra.

 

Allo stesso tempo, va ricordato che mantenere una posa fissa con gli occhi spalancati può risultare complicato e sarebbe dunque meglio chiudere gli occhi e poi aprirli guardando lontano, per poi indirizzare di nuovo lo sguardo alla fotocamera, in modo da risultare più naturali.

 
Altro elemento importante è lo sfondo, che va attentamente selezionato in modo da risultare idoneo al soggetto inquadrato.

Chi ha capelli chiari dovrebbe cercare sfondi scuri e viceversa, mentre chi ha un vestito chiaro dovrebbe senz’altro evitare un muro bianco.

 

fotografi per cerimonie

Il fotografo per matrimonio: quanto costa?

 

Naturalmente si tratta di trucchi che ogni fotografo per matrimonio conosce alla perfezione e che lui stesso provvederà a mettere a punto nel corso dei suoi servizi.

 
Dopo aver sconsigliato di rivolgersi a persone non professioniste, non resta che porci la domanda relativa al costo di un fotografo per matrimonio.

 

Solitamente un prezzo considerato concorrenziale va ad attestarsi  intorno agli 800 euro per un servizio tale da comprendere  la consegna di almeno 400 foto in alta qualità.

 

Una cifra cui dovrebbero essere aggiunti ulteriori 150 euro per la consegna di un fotolibro e di altri 67 per i fotolibri relativi ai genitori.
Oltre agli amici, si consiglia di evitare anche i fotografi abusivi, i quali si fanno pagare intorno ai 500 euro, senza però dare alcuna garanzia.

 
Un altro consiglio che viene fornito dagli stessi professionisti del ramo, è quello di concordare soltanto immagini di alta qualità, espressamente previste nel contratto, comprese del prezzo unitario per ogni fotografia. Inoltre occorre concordare anche il prezzo per la trasferta, che può incidere notevolmente sulla spesa finale.

Condividi la notizia!

Preventivo Veloce

Tipo di lavoro
Città


Se non sai come funziona il preventivo veloce prova a leggere la pagina dedicata per capire come funziona e se ancora hai qualche dubbio dai un occhiata alla pagina delle FAQs.

Altri articoli che potrebbero interessarti

tecnologia digitale

In Italia c’è un robot ogni 62 lavoratori

Un robot ogni 62 dipendenti: questo è il dato reso noto da un report di The Eur...

automazione sui posti di lavoro

Automazione: problema o opportunità?

La sempre più pronunciata automazione sui posti di lavoro è vista con notevoli...

facebook lancia messenger 2.1

Messenger 2.1, la nuova versione sfrutta l’automazione

Se ad aprile Facebook aveva rilasciato la versione 2.0 di Messenger, ora arriva ...

automazione e il futuro del lavoro

L’automazione comporta dei problemi: l’allarme arriva da Bankitalia

La crisi economica ha avuto conseguenze molto pesanti per il nostro Paese, mette...

sito web professionale

Conviene un sito fai da te?

Il web rappresenta ormai un motore di sviluppo non indifferente dell’economia....



ULTIMI PREVENTIVI ONLINE GRATUITI


News recenti