Mutuo Green: Che cosa significa vivere in una casa green?

Parlare di mutuo green ci catapulta immediatamente nel mondo delle case ecologiche ovvero definibili come costruzioni ecologiche che utilizzano materiali esclusivamente riciclabili e rinnovabili che si trovano in natura, e che non necessitano di discariche per rifiuti inerti o radioattivi, in quanto interamente riutilizzabili.

Dunque, nel mondo dell’edilizia va ricercato il compromesso tra le esigenze di un cliente del ventunesimo secolo e l’armonia piò completa con l’ambiente.

Mutuo-green

Ma cosa comporta avere una casa green?

 

Green non vuol dire solo assumere l’architetto più radical chic della città che sappia installarci due o tre pannelli solari, ma bisogna prendersi cura di svariati aspetti: lampadine a led, elettrodomestici di categorie A+++ che consumino in media meno di altre classi, cercare di utilizzare prodotti che non inquinino dai saponi per il corpo, alle creme, ai detersivi per piatti e lavatrice.

Insomma, in generale è importante rispettare la natura ed il nostro ecosistema il più possibile, andando a modificare il nostro stile di vita nella quotidianità ma anche nei grandi investimenti, come quelli che la costruzione o trasformazione in una semplice casa a casa ecologica comporta.

Certo che prima di acquistare la nostra soia e semi di kamut però, dobbiamo avere un tetto sulla testa, quattro pareti e perché no un pavimento.

Green è la parola chiave anche per il mutuo

 

È facile capire che al giorno d’oggi, per quanto evoluti vogliamo definirci, tutto ciò che contempla il rispetto della natura costa di più, dal piatto vegano, al pollo ruspante, al carbone ecosostenibile.

Questo perché l’industria è proiettata sulla produzione di massa, quella che ha come unico scopo la massimizzazione dei profitti con la minimizzazione dei costi e questo si traduce in materiali scadenti e un’oltraggiosa non curanza della Terra.

Quindi anche quando parliamo di case non ci dobbiamo sorprendere se i prezzi saranno lievitati.

Allora forse la prima domanda da porci è “ne sono sicuro?” perché quella cui si va incontro è una scelta degna di ammirazione ma allo stesso tempo molto impegnativa da un punto di vista economico.

Una volta datasi una risposta affermativa, a meno che non si possieda un bel gruzzoletto da parte, bisogna pensare a come finanziare il proprio progetto e, fortunatamente, esistono numerose agevolazioni da parte degli istituti bancari che hanno evidentemente sviluppato una certa coscienza verso la natura.

Infatti, proprio per promuovere lo sviluppo e la diffusione di questo genere di abitazioni propongono i cosiddetti mutui green, ovvero spread più bassi rispetto a quelli presenti per i classici mutui per l’acquisto, la ristrutturazione e la costruzione di immobili. In parole spicciole abbiamo tassi di interesse agevolati che possono arrivare a coprire fino all’80% del costo dell’immobile ed il 100% del costo degli interventi.

La cosa più importante per ottenere un mutuo green è presentare una documentazione limpida e questa comprende un documento di riconoscimento con annesso codice fiscale, documento attestante il reddito del richiedente, giustificativo della spesa, preventivo o fattura.

Bisogna tener presente però che non tutte le banche sono interessate alla green economy, quindi è bene informarsi su quali aderiscono a questa politica e scegliere la migliore.

Ti suggeriamo queste letture

MUTUO PRIMA CASA: TIPOLOGIE E AGEVOLAZIONI

MUTUO RISTRUTTURAZIONE PRIMA CASA

COME RINEGOZIARE UN MUTUO

Articoli Correlati

Condividi la notizia!

Preventivo Veloce

Tipo di lavoro
Città


Se non sai come funziona il preventivo veloce prova a leggere la pagina dedicata per capire come funziona e se ancora hai qualche dubbio dai un occhiata alla pagina delle FAQs.

Ricerca contenuti

Altri articoli che potrebbero interessarti

cartongesso curvo

Come si lavora e ritaglia il cartongesso curvo

Come ritagliare il cartongesso per ottenere qualsiasi tipo di curva E’ oppo...

dividere un appartamento in due

Come dividere un appartamento in due unità

Come e perché dividere un appartamento in due unità immobiliari. Si definis...

bonifico parlante per ristrutturazioni

Come compilare un bonifico parlante per ristrutturazioni

Come si compila il bonifico parlante per i lavori di ristrutturazione e per l’...

case modulari

Case modulari: ecco il futuro dell’edilizia

Meno spreco, più efficienza energetica, più sostenibilità: ecco i vantaggi de...

cucina elettrica a induzione

Cucina Elettrica a Induzione: vantaggi e svantaggi

Scopri quali sono le tipologie di cucine elettriche, come si utilizzano quelle a...