Short Trading per principianti: gli step da seguire

Lo short trading è una pratica molto diffusa nel mercato immobiliare oltra ad essere indubbiamente una delle 3 migliori tecniche utilizzate in questi preciso momento storico. Quindi se vuoi avere le idee più chiare su come affrontare dall’inizio alla fine uno shot trading, questo è l’articolo giusto.

 Short Trading

Cos’è lo Short Trading?

Lo short trading è una pratica immobiliare che ti permette di guadagnare dalla compravendita di un immobile, senza comprarlo. Ovvero tu puoi cedere il tuo contratto preliminare a un terzo che diventa il “promissario acquirente” dell’originario venditore.

Quindi è un metodo relativamente semplice e consente guadagno importanti anche senza disponibilità di contanti.

 

Primo Passo:

E’ fondamentale individuare un venditore molto motivato che sia certo di vuole vendere l’immobile a qualsiasi costo, questi vengono denominati don’t wanters, proprio perchè non è più interessato all’immobile ed è disposto a scendere il prezzo di vendita.

Nei tempi attuali questa è una vicenda all’ordine del giorni, quindi la presenza di numerosi venditori dovrebbe agevolare e velocizzare la transazione. C’è un 20% dei venditori che ha estrema urgenza di vendere, ed è proprio a questi venditori motivati che bisogna puntare.

 

Secondo Passo:

Le proposte devono essere creative ed allettanti e per far si che questo accada è importante conoscere il mercato locale. Il luogo deve essere picco, non deve superare i 3000/4000 abitanti, ed è altrettanto importante studiare i prezzi per essere sicuri di formulare l’offerta sotto il 30% del prezzo di mercato, che è importante sottolineare, spesso diverso da quello richiesto dal venditore.

 

Terzo Passo:

Come formulare l’offerta di short trading?

Formulare l’offerta è abbastanza semplice procedere, infatti, dopo aver stabilito che il venditore è motivato a vendere ed avete chiaro il prezzo dell’immobile, da ribassare del 30% . Si da un acconto minimo al venditore e shortate l’immobile.

Ovvero trovate un altro acquirente che voglia l’immobile a prezzo pieno, al quale dovrete chiedere la stessa caparra più quel 30% dello sconto precedente. Al rigiro notarile il nuovo acquirente salderà il rimanente debito al venditore originario e voi guadagnerete il 30% avendo versato solo una piccolissima somma di anticipo.

 

 

Conclusione

Se segui passo, passo tutti i consigli, clonando alla lettera questo operazione ed anche tu riuscirai ad utilizzare la tecnica dello short trading immobiliare.

Sicuramente questo è il momento storico migliore per addentrarsi nel mercato immobiliare. Non è semplicissimo, questo bisogna ammetterlo, però le cose migliori non sono mai semplici, sicuramente informandosi e venendo a conoscenza sempre di più dettagli su questa tecnica si acquisirà maestria ed astuzia nel utilizzarla.

Ci sono parecchi corsi e seminari che spiegano e insegnano la tecnica dello short trading immobiliare, ovviamente sono tutti corsi a pagamento, anche abbastanza dispendiosi.

Però è anche vero che il gioco vale la candela, infatti se riesci a far tuo lo short trading, con solo qualche vendita all’anno puoi gonfiare notevolmente il tuo portafoglio, non dovendo più stare in pensiero per qualsiasi problema legato al campo economico della tua famiglia.

Quindi se hai voglia di metterti alla prova, questo è il mondo giusto per te.

TI SUGGERIAMO QUESTE LETTURE

TRANSAZIONI IMMOBILIARI: IL TRADING

FRAZIONAMENTO IMMOBILIARE

COS’È IL FLIPPING IMMOBILIARE: INVESTIRE CON GLI IMMOBILI

INVESTIRE IN UNA MULTIPROPRIETÀ

Articoli Correlati

Condividi la notizia!

Preventivo Veloce

Tipo di lavoro
Città


Se non sai come funziona il preventivo veloce prova a leggere la pagina dedicata per capire come funziona e se ancora hai qualche dubbio dai un occhiata alla pagina delle FAQs.

Ricerca contenuti

Altri articoli che potrebbero interessarti

Business Plan

Business Plan professionale: Cos’è e come redigerlo

Che cos'è un Business Plan Per business plan si intende un documento struttura...

Bonus Resto al Sud

Bonus Resto al Sud per i professionisti: Cosa sapere

Grazie al bonus Resto al Sud,è possibile beneficiare di incentivi fino a 50mila...

assegno divorzile

Assegno divorzile e mantenimento dell’ex coniuge: come funziona

In ambito legale, uno degli argomenti più trattati e più discussi è quello de...

Assegno di mantenimento dei figli

Assegno di mantenimento dei figli: Quali sono le spese straordinarie

Come risultato della separazione o del divorzio dei genitori, per legge, i figli...

I mobili per ufficio pensati per lavorare da sdraiati

Chi non ha mai sognato di poter lavorare ai propri progetti che richiedono l’u...