Come risolvere una condensa sui muri

La condensa sui muri interni di una casa si può formare in particolare negli angoli ed è causata dalla differenza di temperatura che si verifica tra l’ambiente interno e quello esterno e avviene per la maggior parte nel periodo invernale. La condensa sui muri è anche favorita da certi metodi di costruzione delle case moderne che non lasciano traspirare i muri.

 

Per agire con sicurezza è necessario riconoscere la condensa, solitamente caratterizzata da: odore di muffa, fughe delle piastrelle annerite e aloni neri negli spigoli delle pareti. Poiché la condensa è originata dal vapore emesso in casa, conviene cambiare qualche abitudine per non farla ritornare. Vediamo come risolvere una condensa sui muri.

condensa sui muri

trattamenti antimuffa

Arieggiare la stanza è molto importante

 

Per prima cosa è opportuno arieggiare la stanza tenendo aperte le porte il più possibile, e, se necessario, accendere il riscaldamento per alcuni minuti così da asciugare i muri. Una buona soluzione per risolvere una condensa sui muri è anche quella di favorire il passaggio di aria dall’esterno, ma spesso non basta e occorre ridipingere e trattare le pareti per prodotti specifici antimuffa in grado di ridurre le macchie.

 

A volte è anche necessario intervenire rimuovendo l’intonaco e sostituendolo con uno di tipo antimuffa. Dopo aver passato almeno due mani del prodotto si può passare alla vernice antimuffa e continuare l’ultima mano con   la vernice normale.

 

Se la condensa sui muri presenta casi ancora più gravi, è necessario eliminare la muffa con la candeggina, dipingere le pareti con vernice traspirante e antimuffa e porre sui muri dei pannelli di circa 4 centimetri di cartongesso e materiale isolante per riportare la parete in buone condizioni.

pitture speciali

Pitture speciali per la condensa sui muri

 

L’utilizzo del cartongesso per risolvere la condensa sui muri è la soluzione ideale per problemi gravi e comporta però la riduzione dello spazio della stanza, un fattore da tenere presente nel caso si decida per quest’ultima soluzione.

 

Per chi invece vuole risolvere il problema della condensa sui muri con la pittura, esiste in commercio un tipo di pittura speciale da applicare nella misura minima di 1kg di pittura per ogni m2. Questo prodotto si è rivelato molto efficace e solitamente risolve il problema. In ogni caso, se vuoi un consiglio da un esperto, rivolgiti ai professionisti per avere maggiori chiarimenti.

Condividi la notizia!

Preventivo Veloce

Tipo di lavoro
Città


Se non sai come funziona il preventivo veloce prova a leggere la pagina dedicata per capire come funziona e se ancora hai qualche dubbio dai un occhiata alla pagina delle FAQs.

Ricerca contenuti

Altri articoli che potrebbero interessarti

costruire una piscina

Quanto costa una piscina: Costi e materiali

La piscina continua a rappresentare una sorta di sogno per molti italiani, un ve...

intonacare muro esterno

Intonacare muro esterno: Come intonacare un muro e quali malte usare

Intonacare muro esterno: cosa occorre fare? Il distacco dell’intonaco, è un p...

Come costruire un tetto in legno: Norme e tipologie

Come costruire un buon tetto in legno? La domanda in questione è necessaria ove...

Cartongesso: Vantaggi e svantaggi dei mobili in cartongesso

Il cartongesso è sempre più utilizzato all’interno delle nostre case, grazie...

Deposito mobili: Come funziona e quanto costa?

Deposito mobili: come sfruttarlo nel modo migliore? Si tratta di una domanda ...