Rifacimento tetto condominiale

Rifacimento tetto condominiale viene definito come l’insieme delle opere destinate a preservare l’interno dell’edificio dagli agenti atmosferici.

 

In base all’articolo 1123, che stabilisce che le spese tra condomini, per cose destinate a servire i condomini in misura diversa, sono ripartite in proporzione dell’uso che ciascuno può farne, si deduce quindi che le spese del rifacimento del tetto condominiale devono essere sostenute da tutti i condomini in base ai millesimi di proprietà.

 

Se però il tetto copre solo una parte dell’edificio, allora il rifacimento del tetto condominiale deve essere pagato solo dai condomini proprietari di quella parte del condominio.

 

Stesso discorso se il tetto copre in misura differente diverse abitazioni.

Detto e precisato questo punto, vediamo come bisogna procedere per il rifacimento di un tetto condominiale.

Rifacimento tetto condominiale

Rifacimento tetto condominiale: intervento di un tecnico qualificato

 

Provvedere al rifacimento di un tetto condominiale è un intervento di manutenzione straordinaria non da poco: per cominciare, è necessario rivolgersi ad un geometra per la progettazione e la redazione della documentazione necessaria per poter eseguire l’intervento di rifacimento tetto secondo le normative vigenti.

 

Non appena ottenuta l’autorizzazione proprio grazie al lavoro eseguito da geometra, sarà possibili iniziare i lavori.

Rifacimento tetto condominiale: isolamento a cappotto

 

L’isolamento a cappotto è la soluzione ideale per creare una copertura impermeabile che impedisca il passaggio di agenti atmosferici e al tempo stesso sia in grado di creare all’interno condizioni abitative abbastanza confortevoli.

 

Il tetto, visto che per è un elemento architettonico che può disperdere molto calore, deve essere quindi coibentato con una tecnica edile particolare che ne permette l’isolamento termico.

 

Solo coì si può impedire al calore di disperdersi, attraverso la copertura esterna che mantiene freschi gli ambienti anche d’estate. Inoltre, l’intervento di isolamento a cappotto del tetto, accompagnato da un’adeguata manutenzione dell’impianto di riscaldamento, consente di ottenere un ottimo risparmio energetico.

 

isolamento-a-cappotto-tetto

Rifacimento tetto condominiale

 

Per ottenere un buon risparmio energetico con l’isolamento a cappotto eseguito sul tetto condominiale è sempre meglio affidarsi a degli esperti in grado di effettuare una diagnosi energetica preliminare dell’edificio: questa soluzione consente di raccogliere tutte le informazioni sull’edificio e sull’efficienza degli impianti termici al suo interno alfine di ottenere una valutazione sia tecnica che economica sull’intervento da eseguire.

 

Infatti, proprio grazie alla valutazione dell’esperto è possibile i materiali più idonei per eseguire l’isolamento e quale tipologia di isolamento a cappotto è opportuno effettuare.

I materiali indicati per l’isolamento termico del tetto sono vari ed esistono 3 prodotti naturali che sono largamente utilizzati e che danno ottimi risultati: uno di questi è la lana di legno mineralizzata, poi c’è la lana di vetro e infine la lana di roccia.

 

Ma il materiale più utilizzato in assoluto e che consente di ottenere numerosi vantaggi è la lastra in polistirene espanso sinterizzato (EPS): si tratta di un materiale traspirante, leggero e non tossico, che dura inalterato per lungo tempo poiché non attira alcun tipo di batteri o insetti che possono infiltrarsi e quindi risulta piuttosto utile per isolare completamente le pareti dalla muffa.

Condividi la notizia!

Preventivo Veloce

Tipo di lavoro
Città


Se non sai come funziona il preventivo veloce prova a leggere la pagina dedicata per capire come funziona e se ancora hai qualche dubbio dai un occhiata alla pagina delle FAQs.

Altri articoli che potrebbero interessarti

fabbri a Roma

Se cercate fabbri esperti…

Quando si ha bisogno di contattare dei fabbri per qualsiasi ragione, la maggior ...

accumulo fotovoltaico

Anche la Mercedes entra nel mercato dell’accumulo fotovoltaico

Il mercato dell’accumulo fotovoltaico è considerato uno dei più promettenti ...

enea e il risparmio energetico

I consigli di ENEA per risparmiare sull’accensione dei termosifoni

Come è ormai noto, le spese per il riscaldamento sono in grado di pesare moltis...

ampere Automated photovoltaic cell and Module industrial Production to regain and secure European Renewable Energy market

L’UE punta sulla Sicilia per un’industria fotovoltaica d’eccellenza

Impiantare in Sicilia una industria fotovoltaica d'eccellenza: è questo l'ambiz...

saipem

Ora anche Saipem punta sull’eolico

Anche Saipem ha deciso di puntare con grande decisione sulle energie rinnovabili...



ULTIMI PREVENTIVI ONLINE GRATUITI


News recenti