Pittura antimuffa quali prodotti scegliere

Una tra le tinteggiature più utilizzate e ideali per risolvere particolari problemi di muffa alle abitazioni è la pittura antimuffa, che ha una funzione fungicida e disinfettante piuttosto efficace.

Di solito le pitture antimuffa sono formulate apposta per gli interni di abitazioni, edifici pubblici o privati che presentano problemi di condensa ed umidità e sono soggetti alla formazione di muffe. Ad oggi esiste anche la pittura antimuffa per esterni dal forte potere traspirante e ad elevata resistenza alle intemperie ed alla luce.

La tinteggiatura con caratteristiche antimuffa ha un’elevata proprietà termoisolante e previene la formazioni di muffe, condensa e batteri sulle superfici, causati da una forte umidità. Questo particolare tipo di pittura è anche igienizzante e disinfetta totalmente le superfici.

pittura antimuffa

Una vasta gamma di prodotti

 

La vasta gamma di marche esistenti sul mercato propongono tanti tipi di pittura antimuffa. Per orientarsi e scegliere quella migliore è bene tenere conto di alcuni fattori: per cominciare, la pittura deve essere lavabile e traspirante, deve essere molto protettiva e adatta a risolvere le varie problematiche derivate dall’umidità.

Con queste caratteristiche la pittura antimuffa è quindi ideale per tinteggiare pareti interne di ospedali, sale d’aspetto, scuole, bagni, mense, cucine e altri luoghi dove la condensa si forma facilmente. Inoltre, per la sua funzione igienizzante è indicata per caseifici, panifici, pastifici, macellerie, salumifici e altri luoghi dove vigono i controlli dell’HACCP.

Di solito prima di applicare una pittura antimuffa è consigliato pulire le parti interessate con soluzioni bioecologiche adatte ad essere utilizzate prima della pittura.

trattamenti antimuffa

Una pittura antimuffa che tiene lontano germi e batteri

 

L’utilizzo della pittura antimuffa comporta anche il vantaggio, oltre che disinfettare le superfici e ottenere un effetto soddisfacente, di allontanare i batteri derivati dalla muffa e di risolvere il problema con efficacia.

Inoltre, la pittura antimuffa è facile da stendere sia con rullo che con pennello e consente di tinteggiare facilmente qualsiasi superficie. Per avere maggiori consigli su quale pittura antimuffa scegliere rivolgetevi ai professionisti del settore che sapranno darvi tutte le indicazioni sui prodotti disponibili in commercio e su quali marchi utilizzare per avere i risultati desiderati.

 

Un consiglio da parte degli Imbianchini è un valido aiuto per non avere brutte sorprese ed eseguire un lavoro sicuro sotto tutti gli aspetti.

Condividi la notizia!


Preventivo Veloce

Tipo di lavoro
Città


Se non sai come funziona il preventivo veloce prova a leggere la pagina dedicata per capire come funziona e se ancora hai qualche dubbio dai un occhiata alla pagina delle FAQs.

Altri articoli che potrebbero interessarti

Isolamento acustico: quali sono i vantaggi

Isolamento acustico: quali sono i vantaggi? Ormai da tempo il rumore è diven...

APE e ACE: cosa cambia e cosa rimane uguale?

APE e ACE: cosa cambia e cosa rimane uguale? A partire dal 4 giugno 2013, l...

Differenze tra SCIA e DIA: Una guida sulle differenze

Quali sono le differenze tra SCIA e DIA? Si tratta di una domanda del tutto l...

Installare un condizionatore: Costo, detrazione fiscale e normativa

Installare un condizionatore: quali sono i costi e le norme da rispettare? Un...

Come impermeabilizzare il terrazzo senza demolizione

Come impermeabilizzare il terrazzo senza alcuna demolizione? E’ una domanda...



ULTIMI PREVENTIVI ONLINE GRATUITI