impianti di allarme ( costi e soluzioni )

La crisi e la continua paura di avere ladri in casa ha fatto registrare un’impennata della richiesta di impianti di allarme, ritenuti oramai la soluzione migliore per evitare spiacevoli sorprese soprattutto quando si è lontani da casa.

 

Proprio la necessità di partire per le vacanze o magari per lavoro rende necessaria l’installazione di impianti di allarme adeguato a proteggere dai malintenzionati. In commercio esistono diverse tipologie di impianti di allarme studiate per tutte le esigenze, da scegliere in base a ciò che si vuole proteggere e al costo che si intende sostenere.

 

E’ chiaro che, più sofisticato è il sistema di allarme, maggiori saranno i costi, anche se oggi, rispetto al passato, sono notevolmente diminuiti.

impianti di allarme

Tipologie di impianti di allarme

 

Sul mercato esistono sistemi di allarme con fili, composti da una rete di cavi elettrici che collegano le varie componenti del sistema disposte nell’edificio e alimentati da un circuito elettrico a bassa tensione.

 

Questi impianti di allarme possono essere considerati piuttosto sicuri per la casa perché se qualcuno tenta di tagliare i cavi scatta immediatamente il sistema di allarme e mette in fuga i ladri.

Un altro moderno sistema di allarme è quello wireless, o senza fili, composto anch’esso dalla centrale di allarme che gestisce l’impianto antintrusione e da rivelatori installati nelle varie zone dell’edificio o combinatori telefonici che segnalano l’allarme alla polizia.

 

L’impianto senza fili, a differenza di quello con i fili, funziona anche in caso di blackout, o di guasti alla linea elettrica e protegge ugualmente la casa. Tra gli altri modelli vi sono anche impianti di allarme misti, detti così perché sono composti in parte con i fili per quanto riguarda l’installazione dei cavi, mentre i sensori trasmettono i segnali con le onde radio.

 

Piuttosto efficaci sono invece i sistemi di allarme integrati, progettati apposta per proteggere le abitazioni e dotati di particolari misure di sicurezza attiva e passiva. Negli impianti integrati i sensori installati sono disposti in particolari punti, come ad esempio nella serratura della porta, e in altre zone della casa per aumentare la sicurezza.

impianti antintrusione

Impianti di allarme a prova di ladri

 

Se vuoi essere sicuro di proteggere la tua abitazione dai ladri dai un’occhiata ai nostri impianti di allarme e scegli tra le varie proposte quello che ritieni più indicato per le tue esigenze.

 

Tra i numerosi modelli trovare quello giusto non è difficile e ricorda, la protezione non è mai troppa, quindi punta su un prodotto ad alta sicurezza per garantire protezione alla casa e alla famiglia.

Condividi la notizia!


Preventivo Veloce

Tipo di lavoro
Città


Se non sai come funziona il preventivo veloce prova a leggere la pagina dedicata per capire come funziona e se ancora hai qualche dubbio dai un occhiata alla pagina delle FAQs.

Altri articoli che potrebbero interessarti

Quali sono le sanzioni per gli impianti elettrici non a norma

Gli impianti elettrici devono essere oggetto di particolare cura all’interno d...

Impianti Elettrici: Costi, certificazione e collaudo

Gli impianti elettrici di nuova generazione deve essere estremamente efficien...

Recupero sottotetti: Cosa dice la legge? I Piani Casa

Recupero sottotetti: cosa dice la legge? In effetti si tratta di una tematica...

Detrazione fiscali per ristrutturazione: La legge e i benefici

Anche quest’anno chi esegue lavori di ristrutturazione ha diritto alle detra...

Risparmio Energetico: Il futuro del Paese e il comfort abitativo

Il risparmio energetico è un tema sempre più importante, anche nel nostro Paes...



ULTIMI PREVENTIVI ONLINE GRATUITI