Come sostituire un vetro fai da te ( Consigli )

Se non hai intenzione di chiamare un artigiano quando si rompe una lastra di vetro di una porta o una finestra e vuoi fare da solo perché non puoi aspettare devi tenere conto di alcuni aspetti per procedere nella maniera giusta e senza rischi.

 

Infatti, per sostituire un vetro fai da te devi conoscere la corretta procedura per non fare errori che rischierebbero di rendere inutile il lavoro. Come sostituire un vetro fai da te? Ecco come fare.

sostituire un vetro

Come togliere il vetro

 

Prima di procedere a sostituire un vetro fai da te assicurati di avere a portata di mano giraviti, vetro, stucco, lametta da barba, silicone e un martello. Liberare le parti di infissi dai residui di vetro e verificare di che tipo di vetro di tratta.

 

Se è doppio vetro tenere conto che ce ne sono di misure diverse, ma se si tratta di vetro singolo allora potrai essere certo che è un vetro comune. Accertarsi quindi se il vetro è stato infilato dall’alto lo puoi capire alzando quello rotto: se anche questo si alza vuol dire che è stato infilato dall’alto lungo i binari presenti nella struttura.

 

Se devi togliere tutto il vetro rotto fai forza sulla maniglia per sollevare l’anta e appoggiala a terra, poi sfila il vetro frantumato. In alternativa, il vetro può essere stato appoggiato in una scanalatura della struttura e attaccato con listelli.

 

Se si tratta di listelli eliminateli e così togliete anche lo stucco indurito. Con una spatola raschia via tutto e togli il vetro rotto. Poi leviga con della carta abrasiva fine.

preventivo vetraio

Consigli su come sostituire un vetro

 

Dopo aver accertato il tipo di vetro da acquistare, verifica la misura e recati da un vetraio che lo taglierà su misura. In caso hai sfilato il vetro dall’altro sostituire un vetro sarà molto semplice: infatti, dopo aver tracciato una piccola striscia di silicone trasparente lungo la scanalatura lo infilerai dallo stesso posto e il gioco è fatto.

 

Poi puoi bloccare il vetro coni listelli e puoi fissarli alla struttura con dei chiodini sottili che metterai con un martellino da vetraio. Se l’operazione ti sembra troppo difficile puoi contattare degli specialisti del vetro e chiedere tutti i consigli su come fare per sostituire un vetro.

Articoli Correlati

Condividi la notizia!

Preventivo Veloce

Tipo di lavoro
Città


Se non sai come funziona il preventivo veloce prova a leggere la pagina dedicata per capire come funziona e se ancora hai qualche dubbio dai un occhiata alla pagina delle FAQs.

Ricerca contenuti

Altri articoli che potrebbero interessarti

case modulari

Case modulari: ecco il futuro dell’edilizia

Meno spreco, più efficienza energetica, più sostenibilità: ecco i vantaggi de...

cucina elettrica a induzione

Cucina Elettrica a Induzione: vantaggi e svantaggi

Scopri quali sono le tipologie di cucine elettriche, come si utilizzano quelle a...

Le case passive: Come funziona una casa passiva?

La casa è senza dubbio fondamentale, tutti noi abbiamo bisogna di una dimora ca...

case in legno prefabbricate

Sei vantaggi delle case in legno prefabbricate

Le case in legno prefabbricate sono case che non hanno bisogno di particolari sp...

casa prefabbricata

Casa prefabbricata, i benefici di una casa su misura

Investire nella costruzione di una casa è oggigiorno una spesa molto indigente ...