Ristrutturazione 2016: ristrutturare casa, come avere la detrazione

È stata approvata definitivamente dal Senato la Legge di Stabilità 2016.

Prima di tutto è importante sapere che per il 2016 sono state definitivamente abolite Imu e Tasi sulle prime case, su terreni agricoli e imbullonati.

 

Inoltre, chi dà in comodato gratuito la casa ai figli otterrà una detrazione del 50% e avverrà lo stesso se è abitazione principale la casa del coniuge separato.

 

Inoltre, nella manovra sono state confermate molte detrazioni fiscali, su casa ed edilizia, per un totale complessivo di 35,4 miliardi di euro.

 

Le detrazioni fiscali che sono state prorogate fino al 31 dicembre 2016 riguardano una percentuale del 65% per gli interventi di efficientamento energetico e di adeguamento antisismico degli edifici, sia la detrazione del 50% per quanto riguarda le ristrutturazioni edilizie e tutti gli interventi volti al risparmio energetico, tra cui l’installazione di fotovoltaico e sistemi di accumulo.

 

 

Ristrutturazione Detrazione

 

Importanti novità sull’Ecobonus

 

La detrazione fiscale del 65% per l’efficienza energetica riguarda anche l’acquisto, l’installazione e la messa in opera di dispositivi multimediali per il controllo da remoto di impianti di riscaldamento, produzione di acqua calda e climatizzazione nelle abitazioni.

 

Anche gli Istituti Autonomi Case Popolari che nel 2016 interverranno sugli immobili di loro proprietà potranno usufruire della detrazione del 65%.

 

Nei condomini la detrazione degli inquilini incapienti, ovvero i contribuenti che percepiscono un reddito fino a 8mila euro all’anno, potrà essere ceduta alle imprese che realizzano i lavori.

 

Detrazione del 50% per l’acquisto di case ad alta efficienza energetica

 

La nuova legge di stabilità prevede anche la possibilità di detrarre dall’Irpef del compratore il 50% dell’Iva pagata in fattura relativa all’acquisto di abitazioni ad alta efficienza energetica, quindi posti in classe A o B, di costruzione recente oppure su case ristrutturate dalle imprese costruttrici.

 

La detrazione riguarda gli acquisti effettuati nel 2016 e sarà divisa in 10 quote annuali.

 

Se vuoi informazioni su come ottenere la detrazione, clicca quì

Condividi la notizia!

Preventivo Veloce

Tipo di lavoro
Città


Se non sai come funziona il preventivo veloce prova a leggere la pagina dedicata per capire come funziona e se ancora hai qualche dubbio dai un occhiata alla pagina delle FAQs.

Altri articoli che potrebbero interessarti

i dati di irena sulle rinnovabili

Negli ultimi quattro anni quasi raddoppiati i posti di lavoro nelle rinnovabili

Il 2016 è stato un ottimo anno per le energie rinnovabili, che confermano il lo...

piano energivori

La Commissione Europea approva il Piano Energivori del governo italiano

Il Piano Energivori elaborato dal governo italiano con il preciso fine di conced...

smaltimento amianto

Quanto costa smaltire l’Eternit?

Il problema dell'amianto e dei suoi elevatissimi costi sociali, oltre che in ter...

bonus fiscale videosorveglianza 2017

Tutto sul bonus Videosorveglianza 2017

Con la recente Legge di Bilancio approvata dal Parlamento, il bonus videosorvegl...

enea e il risparmio energetico

I consigli di ENEA per risparmiare sull’accensione dei termosifoni

Come è ormai noto, le spese per il riscaldamento sono in grado di pesare moltis...



ULTIMI PREVENTIVI ONLINE GRATUITI


News recenti