Parquet in legno per il bagno ( Consigli )

Scegliere la pavimentazione di casa nostra è una scelta importante perchè si devono considerare diversi elementi, come il gusto e le esigenze pratiche di chi dovrà utilizzare tutti gli spazi a disposizione in maniera tale da trovare il pavimento perfetto per i vari ambienti.

Occorre quindi fare la scelta esatta in maniera tale da rendere l’ambiente ospitale e ben organizzato.

Ultimamente si sceglie sempre di più la pavimentazione in legno per ogni stanza compresa quella da bagno.

parquet in legno bagno

La scelta del legno, cosa occorre valutare

 

Oggi si sceglie il legno per diversi motivi primo fra tutti perché è sempre attuale, è un materiale molto resistente ed elastico ma soprattutto è assolutamente naturale, caratteristica che lo rende elegante e affascinante.

 

La scelta del parquet  è spesso indicata per ambienti come, sala da pranzo, camere da letto e poco utilizzato per il bagno o la cucina, che di solito sono abbastanza umidi.

 

Proprio per questo è importante scegliere, il tipo di legno che deve adattarsi agli ambienti umidi, in quanto necessita costantemente di cure usando dei prodotti specifici che vendono nei negozi specializzati.

 

E’ molto importante che il parquet non sia a contatto con l’acqua, perchè l’umidita lo potrebbe danneggiare ed avrebbe come conseguenza la dilatazione del legno.

 

Per evitare questi danni una buona soluzione potrebbe essere quella di mettere pavimenti in ceramica.

parquet in bagno

Tipi di parquet soluzione ottimale, per la pavimentazione del bagno

 

È molto importante scegliere il tipo di parquet da mettere in bagno essendo un ambiente umido.

Per pavimentare il bagno utilizzando il parquet di solito può essere utilizzato il Doussiè, l’Iroko, il Merbau e il Teak, ma nonostante una adeguata scelta sulla qualità della pavimentazione  è fondamentale cercare di areare i locali dopo aver usato la doccia ola vasca da bagno perchè troppa umidità puó danneggiare il parquet.

 

Per evitare danni al parquet è molto importante che la stanza mantenga una umidita fra il 45% e 60%, che la temperatura dell’ambiente in cui è posizionato sia tra i 15 °C e i 20° C.

 

Si deve ulteriormente ricordare che un clima troppo secco della stanza può rovinare la pavimentazione, creando leggere fessurazioni che possono arrecare delle fratture al legno, proprio per questo è necessario fornirsi di vaschette per l’umidità.

Per ulteriori informazioni o preventivi, consulta un nostro Esperto

Condividi la notizia!

Preventivo Veloce

Tipo di lavoro
Città


Se non sai come funziona il preventivo veloce prova a leggere la pagina dedicata per capire come funziona e se ancora hai qualche dubbio dai un occhiata alla pagina delle FAQs.

Altri articoli che potrebbero interessarti

Pavimento in resina: Costi e scelta

Caratteristiche del pavimento in resinaRealizzati con miscele di silicati, i...

Pavimenti in legno prefinito: Quale scegliere e perchè

Ultraresistenti e di forte impatto estetico, i pavimenti in legno prefiniti Gazz...

Ristrutturare casa, ecco da dove iniziare per un ottimo lavoro

Quando si parla di ristrutturare casa, da dove iniziare diventa fondamentale, mo...

Pavimenti in resina: vantaggi e svantaggi

I pavimenti in resina sono sempre più gettonati dalle famiglie italiane.&nb...

Pavimenti: Meglio il parquet o in ceramica?

I pavimenti in legno hanno sempre un grande effetto sugli interni delle abitazio...



ULTIMI PREVENTIVI ONLINE GRATUITI


News recenti