Geometra: Applicazione delle tariffe

Il geometra si occupa di dirigere i lavori in un cantiere dove si sta costruendo un fabbricato e in qualsiasi luogo ci siano lavori di edilizia.

 

Inoltre, sono in grado di stabilire i confini del terreno sul quale si vuole costruire, di tracciare gli assi sui quali verranno costruite le strutture principali o disegnare su carta l’altezza che ciascun elemento dovrà raggiungere.

 

Gli onorari di questi professionisti sono stabiliti da decreti specifici che finora hanno regolato le loro prestazioni. Vediamo di cosa si tratta nello specifico.

 

geometra

 

Geometra: Applicazione del tariffario

 

In teoria il geometra ha l’obbligo di applicare le norme regolanti il tariffario,  ( Fonte: http://www.geometrimo.it/ ), salvo però particolari accordi presi nel caso si tratta di prestazioni di carattere continuativo.

 

Il geometra e il committente dei lavori possono anche chiedere al Consiglio del Collegio la revisione e liquidazione delle specifiche, che sarà accompagnata dagli elaborati riguardanti la prestazione, da documenti e ulteriori chiarimenti per la valutazione della specifica.

 

Se al geometra viene assegnato un incarico con carattere d’urgenza ha diritto a percepire un compenso maggiore, che non sia però superiore al 25 % degli onorari.

 

tariffe geometra

 

Geometra: Interruzione dell’incarico

 

Nel caso il lavoro sia interrotto per recesso del committente, il professionista dovrà rimborsare le spese sostenute e l’onorario corrispondente alla parte di lavoro eseguito.

 

Se l’interruzione è dovuta per recesso del professionista, ma dietro giusta causa, a questi spetta il rimborso delle spese fatte e l’onorario riguardante il lavoro già eseguito.

 

Ovviamente sarà da determinare il ricavato utile che ne ha derivato al committente.

Nel caso il lavoro venga interrotto per causa di forza maggiore o per recesso del geometra senza giusta causa, saranno le norme del Codice civile a regolare la questione.

 

Indipendentemente dai criteri di valutazione degli onorari, devono sempre essere rimborsate al geometra spese come viaggio, soggiorno, spese accessorie sostenute dal professionista, spese per provviste di materiali necessari per le operazioni di campagna, spese di bollo e registro, i diritti di uffici pubblici e privati, spese postali, telefoniche, spese di scritturazione, traduzione, cancelleria.

 

Se vuoi conoscere i costi precisi per dare l’incarico ad un geometra, ti invitiamo a cliccare sul seguente LINK

Condividi la notizia!

Preventivo Veloce

Tipo di lavoro
Città


Se non sai come funziona il preventivo veloce prova a leggere la pagina dedicata per capire come funziona e se ancora hai qualche dubbio dai un occhiata alla pagina delle FAQs.

Altri articoli che potrebbero interessarti

detrazioni per ristrutturazioni edilizie fai da te

Le detrazioni valgono anche per i lavori edilizi fai da te

Come è ormai noto, le detrazioni sulle ristrutturazioni edilizie e la detrazion...

geometri

Il 22% dei geometri non stipula la polizza RC Professionale

Dal 13 agosto 2013, i geometri che operano sul territorio peninsulare hanno l’...

nuovi voucher

I nuovi voucher non valgono per l’edilizia

Anche i nuovi voucher, dopo quelli vecchi, sembrano destinati a provocare grandi...

certificatori ape

Attenzione agli Attestati di Prestazione Energetica falsi

Anche l’ APE, acronimo di Attestato di Prestazione Energetica, è ora utilizz...

consumo del suolo

La Lombardia si attiva contro l’eccessivo consumo di suolo

L’eccessivo consumo del suolo è un problema di vecchia data per il nostro Pae...



ULTIMI PREVENTIVI ONLINE GRATUITI


News recenti