Cappotto termico interno o esterno?

Il cappotto termico negli edifici gioca sicuramente un ruolo di prim’ordine, questo perchè il suo compito principale è quello di fornire un valido isolamento termico proprio all’interno dell’abitazione in questione.

 

Grazie a tale intervento si andrà di conseguenza ad evitare la cosiddetta dispersione del calore, in quelli che saranno i mesi più freddi, ma anche la mancanza di aria fresca se parliamo di mesi decisamente più caldi.

 

Se il vostro obiettivo sarà quello di procedere con una ristrutturazione casa, forse occorrerà proprio investire su di un cappotto termico ed a tal proposito bisogna tenere ben a mente che ne esistono due tipologie ben precise.

cappotto termico interno

 

Vale a dire una più economica che si potrà installare proprio all’interno della casa ed una che costa un pochino di più ma che sarà quella esterna.

 

cappotto termico esterno

 

Differenza del cappotto termico interno ed esterno

 

Cerchiamo di distinguere meglio le due tipologie:

Perchè se la prima sarà molto più economica, va anche detto che si compone di materiali isolanti particolari, come ad esempio il polistirene, la lana ed il cartongesso, insomma, materiali che tutto sommato, per un cappotto termico del genere, riescono ad isolare termicamente anche stanze singole, il che non è male.

 

Il secondo cappotto termico, invece, ha un costo maggiorato, ma presenta anche innumerevoli pregi, a partire proprio dal fatto che stiamo parlando di una soluzione che grazie alle sue caratteristiche riesce addirittura a rivestire ed isolare l’intera casa, andando a coprirne ogni sua parte.

 

Solitamente il miglior cappotto termico, quello esterno, al momento, è quello  realizzato con tutti i crismi, utilizzando dei materiali chiamati conduttori, che se li analizziamo nello specifico, noteremo che sono per lo più fibrosi, come ad esempio la lana di vetro.

 

La scelta dunque dovrete farla voi, non solo valutando quello che sarà il risultato che vorrete ottenere, ma anche in base al budget che vi siete prefissati, magari puntando su una delle tante ditte sul territorio, che sarà in grado di offrirvi un lavoro fatto proprio a regola d’arte.

 

A tal proposito vi consigliamo di interpellare, per l’appunto, imprese specializzate che sicuramente vi sapranno consigliare nel modo migliore e a cui potete chiedere preventivi gratuiti e non impegnativi. Clicca Quì

 

Per approfondimenti ti invitiamo a leggere anche i seguenti articoli:

Condividi la notizia!

Preventivo Veloce

Tipo di lavoro
Città


Se non sai come funziona il preventivo veloce prova a leggere la pagina dedicata per capire come funziona e se ancora hai qualche dubbio dai un occhiata alla pagina delle FAQs.

Altri articoli che potrebbero interessarti

bonifica amianto

Bonifica amianto, l’Italia è in grave ritardo

La legge 257, con la quale veniva messo al bando l'amianto sul territorio nazion...

ristrutturare casa

I preventivi edili per ristrutturare casa

Quando si decide di ristrutturare gli interni, è bene sapere con precisione cos...

preventivo per ristrutturare il bagno

Ristrutturare il bagno: Alcune notizie utili da sapere

Ristrutturare il bagno è un'operazione delicata, che andrebbe affrontata con m...

intonacare muro esterno

In alcuni casi è fondamentale intonacare il muro esterno

Sono sempre più persone che decidono di intonacare il muro esterno della propri...

cappotto di facciata

Alla scoperta del cappotto di facciata

In molti casi si decide di investire sul cosiddetto cappotto di facciata, perch...



ULTIMI PREVENTIVI ONLINE GRATUITI


News recenti