Architetto per interni: Scopriamo quali sono i costi

I compiti, i vantaggi di rivolgersi ad un architetto per interni, scopriamo quali sono i costi da affrontare.

 

La perfetta distribuzione degli spazi e la creazione di determinati ambienti è frutto dell’abilità di esperti architetti di interior design, figure di rilievo che si occupano proprio di rendere vivibile al massimo qualsiasi abitazione.

 

La progettazione di interni richiede però un’enorme dedizione, un’accurata scelta dei dettagli e dei materiali, fattori determinanti per rendere speciale un’abitazione.

 

Spesso affidare i lavori a professionisti del settore richiede non solo tempo ma anche tanto denaro, soprattutto se i lavori da eseguire sono piuttosto complessi.

 

Ma quanto può costare un architetto per interni?

 

Ecco un’idea per capire e valutare i costi in base ad un preventivo di un architetto per interni.

 

architetto per interni

 

Preventivo per la progettazione di interni

 

Il preventivo stilato da un architetto per interni prevede un costo relativo alla progettazione che comprende solitamente distribuzione degli spazi e gli interventi successivi che includono la scelta dei materiali, dei rivestimenti, i colori e l’installazione dei punti luce.

 

Inoltre, il progetto comprende anche la scelta degli arredi, particolare da non sottovalutare perché sarà quello che rifletterà lo stile degli ambienti e dell’abitazione nell’insieme.

 

E’ chiaro dunque che non ci sono costi fissi e che tutto varia a seconda del tipo di progetto da portare a termine, ma si possono tracciare delle linee indicative per avere un’idea sui costi di un architetto per interni.

 

progettazione interni
Foto di Enzo Iovanella Architetto

 

Costi indicativi di un preventivi di architetto per interni

 

Per avere un’idea sui costi di un architetto per interni possiamo stabilire i prezzi indicativi per di interni di un appartamento di 100 metri quadri con finiture medie:

costo progetto interni: indicativamente può variare dai 500 ai 1000 euro per stanza;

costo direzione dei lavori: si aggira mediamente sul 10-15% dell’importo dei lavori complessivi.

Inoltre, il preventivo può comprendere:

– le planimetrie con la disposizione dell’arredo;

– prospettive degli interni che permettono di vedere la casa prima di essere realizzata;

– dettagli decorativi e arredo;

– studio e scelta dei corpi illuminanti;

– scelta dei materiali di finitura e dei colori;

Il costo complessivo si aggirerà intorno ai 5000 euro, ma si può scegliere se far eseguire all’architetto di interni i lavori di progettazione oppure solo i lavori di direzione.

 

Richiedere sempre un preventivo gratuito e regolare contratto che specifichi ogni fase dei lavori da eseguire.

Condividi la notizia!

Preventivo Veloce

Tipo di lavoro
Città


Se non sai come funziona il preventivo veloce prova a leggere la pagina dedicata per capire come funziona e se ancora hai qualche dubbio dai un occhiata alla pagina delle FAQs.

Altri articoli che potrebbero interessarti

i dati di irena sulle rinnovabili

Negli ultimi quattro anni quasi raddoppiati i posti di lavoro nelle rinnovabili

Il 2016 è stato un ottimo anno per le energie rinnovabili, che confermano il lo...

fabbri a Roma

Se cercate fabbri esperti…

Quando si ha bisogno di contattare dei fabbri per qualsiasi ragione, la maggior ...

piano energivori

La Commissione Europea approva il Piano Energivori del governo italiano

Il Piano Energivori elaborato dal governo italiano con il preciso fine di conced...

smaltimento amianto

Quanto costa smaltire l’Eternit?

Il problema dell'amianto e dei suoi elevatissimi costi sociali, oltre che in ter...

bonus fiscale videosorveglianza 2017

Tutto sul bonus Videosorveglianza 2017

Con la recente Legge di Bilancio approvata dal Parlamento, il bonus videosorvegl...



ULTIMI PREVENTIVI ONLINE GRATUITI


News recenti