Parquet scheggiato, cosa fare?

Caldo e accogliente, il parquet trasforma l’atmosfera di una casa e caratterizza ogni ambiente per la bellezza del legno e il fascino di un prodotto vero e autentico.

 

Purtroppo il parquet è anche un prodotto soggetto ad usura e spesso la bellezza di una superficie in legno viene alterata da qualche parte rovinata o scheggiata che ne compromette l’estetica totale.

 

I primi segni di usura nel parquet si vedono già dopo il secondo anno, soprattutto nelle aree soggette a maggiore calpestio, ma cosa fare nel caso trovate il parquet scheggiato?

 

Di certo non andrete a cambiare tutto il pavimento ed ecco quindi delle soluzioni rapide ed efficaci per far tornare come nuovo il vostro parquet scheggiato.

parquet

Parti di pavimento scheggiato

 

Per riparare il parquet scheggiato fino a 3-4 mm di spessore potete riparare la tavoletta chiudendo il buco con uno stucco a base di silicone acrilico.

Procedete con l’applicazione dello stucco, coprite la parte scheggiata o ammaccata e togliete le imperfezioni utilizzando una spatola con legante e polvere di legno.

 

Fate attenzione a chiudere bene pori e le fessure fra i listelli per evitare che rimanga qualche puntino aperto. Poi passate della carta vetrata fine per lisciare la superficie stuccata e farla diventare levigata.

 

Dopo aver carteggiato pulite tutto aspirando con un aspirapolvere: a questo punto siete pronti per terminare l’operazione di finitura, ovvero con la riverniciatura che toglierà ogni segno di quello che era un parquet scheggiato.

posa in opera parquet

Fase finale di finitura

 

L’operazione per riparare il pavimento scheggiato è quasi completata e potete scegliere come finitura la vernice, la cera oppure olio.

Le vernici sono impermeabili e di facile manutenzione, la cera fa traspirare il legno mentre l’olio ne esalta la bellezza e la tonalità.

Scegliete il materiale di finitura più idoneo a far sembrare naturale la parte di parquet scheggiato e terminate l’operazione.

Se non vi sentite di svolgere questo intervento rivolgetevi a professionisti del settore che vi assicurano un lavoro finito perfetto.

 

In alternativa, chiedete consiglio agli esperti per conoscere nei dettagli le varie fasi e i materiali da utilizzare per ottenere un effetto finale assolutamente naturale e riportare alla bellezza il pavimento in parquet.

Condividi la notizia!

Preventivo Veloce

Tipo di lavoro
Città


Se non sai come funziona il preventivo veloce prova a leggere la pagina dedicata per capire come funziona e se ancora hai qualche dubbio dai un occhiata alla pagina delle FAQs.

Altri articoli che potrebbero interessarti

Pavimento in resina: Costi e scelta

Caratteristiche del pavimento in resinaRealizzati con miscele di silicati, i...

Pavimenti in legno prefinito: Quale scegliere e perchè

Ultraresistenti e di forte impatto estetico, i pavimenti in legno prefiniti Gazz...

Ristrutturare casa, ecco da dove iniziare per un ottimo lavoro

Quando si parla di ristrutturare casa, da dove iniziare diventa fondamentale, mo...

Pavimenti in resina: vantaggi e svantaggi

I pavimenti in resina sono sempre più gettonati dalle famiglie italiane.&nb...

Pavimenti: Meglio il parquet o in ceramica?

I pavimenti in legno hanno sempre un grande effetto sugli interni delle abitazio...



ULTIMI PREVENTIVI ONLINE GRATUITI


News recenti