Imbiancare casa: Come procedere ( Fai da te )

Devi imbiancare casa ma vuoi prenderti cura di persona su come intervenire sulle pareti, sul tetto e in tutte le stanze?

 

Allora è il caso di preparare prima tutto l’occorrente per cominciare al più presto l’opera di tinteggiatura.

Vedrai che, nonostante la fatica, il risultato finale ti ripagherà!

Per organizzarti al meglio segui questi suggerimenti e comincia a farti un’idea sui colori con cui vuoi trasformare le pareti.

Un’occhiata da un buon colorificio ti aiuterà a scegliere le tinte e anche alcuni prodotti che ti serviranno durante la pittura:

teli di cellophan, scotch di carta, carta vetrata di grana media, un barattolino di stucco, una spatola, un pennello tondo, una pennellessa dritta o un rullo con vaschetta e griglia e anche un manico di prolunga ideale per le parti più alte della casa.

 

Inoltre, armati di giornali e cartoni per proteggere i pavimenti, e anche una scala, una scopa e un certo numero di stracci. Adesso puoi cominciare a imbiancare casa!

 

imbiancare-casa

 

Imbiancare Casa: Prepara le pareti

 

Per ottenere un buon lavoro devi prima di tutto preparare le pareti: se necessario, chiudi con lo stucco le crepe e i buchi e livella tutto con la carta vetrata.

 

Per una buona applicazione dello stucco utilizza la spatola e vedrai che il lavoro verrà perfetto.

Se si tratta di un muro nuovo o la vernice è di antica data, applica un fissativo prima di imbiancare, così assorbe meglio il colore.

Naturalmente abbi cura di coprire i mobili con il telo di cellophan e di metterli al centro della stanza, così saranno protetti.

Poi passa lo scotch di carta su interruttori, prese, battiscopa, telai e maniglie di porte e finestre, per evitare di imbrattarli con la tinta.

 

dipingere casa

 

Imbiancare Casa: Comincia a dipingere

 

Adesso puoi procedere all’operazione di pittura, ma prima diluisci il prodotto seguendo le istruzioni scritte sul barattolo.

Comincia sempre dal soffitto e utilizza la pennellessa o il rullo per le superfici estese: per non far cadere tutto il colore strizzala sulla griglia e usa invece il pennello per i profili e angoli.

 

Non avere fretta e attendi qualche ora o anche di più prima di passare la seconda mano.

Procedi poi con le pareti e alla fine ritocca qualche punto che non hai eseguito alla perfezione.

 

Per approfondire l’argomento, ti consigliamo di leggere anche:

Condividi la notizia!

Preventivo Veloce

Tipo di lavoro
Città


Se non sai come funziona il preventivo veloce prova a leggere la pagina dedicata per capire come funziona e se ancora hai qualche dubbio dai un occhiata alla pagina delle FAQs.

Altri articoli che potrebbero interessarti

riparazioni idrauliche

Riparazioni idrauliche, quando il fai da te non conviene

Sono sempre di più i nostri connazionali che, in tempo di crisi, si dedicano al...

detrazioni per ristrutturazioni edilizie fai da te

Le detrazioni valgono anche per i lavori edilizi fai da te

Come è ormai noto, le detrazioni sulle ristrutturazioni edilizie e la detrazion...

sito web professionale

Conviene un sito fai da te?

Il web rappresenta ormai un motore di sviluppo non indifferente dell’economia....

idraulico

Emergenza idraulico

Quando il fai-da-te  non è efficaceNegli anni ’60 c’era un Carosello...

macchie di umidità

Macchie di umidità: come eliminarle con metodi fai da te?

Le macchie di umidità sono il peggior nemico degli inquilini e di chi purtroppo...



ULTIMI PREVENTIVI ONLINE GRATUITI


News recenti